Statistiche accessi

Sintesi attività ANS Campania ultimi 12/14 mesi

Sintesi attività ANS Campania ultimi 12/14 mesi

Egregi colleghe e colleghi, in questo ultimo anno, nonostante l’emergenza e le ben note difficoltà dovute alla pandemia, l’ANS Campania ha iniziato comunque a realizzare una buona parte degli obiettivi indicati nella mail dello scorso anno (indirizzata a tutti i soci, ai cultori e ai simpatizzanti), risalente all’incirca a questo stesso periodo, ossia al compimento della prima annualità di nuova gestione dove, assieme all’invito a rinnovare la tessera annuale, venivano programmati interventi decisivi per l’ istituzionalizzazione della professione del sociologo e per il crescente inserimento del suo ruolo in diversi ambiti lavorativi, in parte del tutto innovativi. A tal fine ci siamo relazionati e abbiamo cooperato con la Regione, con il Comune e con il Tribunale di Napoli, rinnovando peraltro la ormai quadriennale collaborazione di partenariato con il Dipartimento di Sociologia dell’Università di Salerno – Osservatorio Politiche Sociali.In particolare, abbiamo rilanciato, riproponendo, la legge regionale di istituzione del Servizio di Sociologia del Territorio che, grazie al nostro contributo e soprattutto grazie all’impegno del Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, è stata incardinata per la sua imminente approvazione (con uno stanziamento di fondi cospicuo, destinato all’assunzione, per un primo anno, di un elevato numero di sociologi, all’interno dei Piani di Zona).È stata avviata una proficua collaborazione con il Comune di Napoli per il servizio della Tutela/Amministrazione di Sostegno, per il quale abbiamo impegnato diversi sociologi dell’ANS, ottenendo risultati tanto rimarchevoli da guadagnare attestazioni di stima degli operatori istituzionali a vario titolo coinvolti. E’ stato costituito, e approvato dal Direttivo Nazionale, un Laboratorio ANS, il La.Pa.Ri.S.S. pro, per incrementare e pubblicizzare le prestazioni sociologiche in vari contesti applicativi, a iniziare dalle consulenze per il Tribunale (come CTU/CTP) sulle quali abbiamo realizzato una teleconferenza a dicembre, la prima di una serie che sarà a breve riproposta, sviluppata e articolata in dettaglio, al fine di rilevare aspettative, possibilità di inserimento lavorativo e contenuti per eventuali seminari specialistici. Allo stesso modo, sulla base dell’esperienza che stiamo maturando sul territorio, con i numerosi casi affidati (soggetti multiproblematici, talvolta con disabilità anche cognitive, detenuti, minori, etc.) stiamo approntando corsi di specializzazione non solo per sociologi Amministratori/Tutori di Sostegno ma anche per altre figure di professionisti da impegnare nel variegato mondo del Welfare Sociale.Collegato a tutto ciò, stiamo quindi preparando un piano articolato di corsi per addestrare i sociologi di cui alla legge istitutiva del servizio di Sociologia Territoriale.Da notare come la nostra azione multidirezionale ha spesso portato a considerazioni, e questo da parte di numerosi rappresentanti e referenti istituzionali, circa la comparazione o reale equipollenza tra la nostra associazione ed un vero e proprio Albo/Ordine Professionale. Di seguito una sintesi delle principali attività compiute e/o avviate, patrocinate o direttamente eseguite dall’ANS Campania, nel corso degli ultimi 12-14 mesi.DURANTE L’ANNOAutismo, Bullismo, Shoah, Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, Le 4 Giornate di Napoli (articoli, manifesti, segnalazioni, approfondimenti).MARZO 2021ARTE per AIL: 85 artisti hanno donato una loro opera per una raccolta fondi dell'Associazione Italiana contro Leucemie Linfomi e Mieloma di Cosenza / Patrocinio ANS.POSITANONEWS TV – SPECIALE TG – PANORAMI CULTURALI N. 2 – “COVID, un anno dopo” / VideoconferenzaDICEMBRE Costituzione Laboratorio ANS, pubblicazione articoli sulla Rivista Scientifica Nazionale ANS La Società in Rete. Prima Videoconferenza su Sociologi e CTU/CTP.ANS Campania rinnova il ruolo di partner istituzionale dell'Università di Salerno – Osservatorio Politiche Sociali, nel Master di I Livello “Management del Welfare Territoriale".ANS Campania diventa partner di Miradois Onlus, Accademia Imago – Arte che Cura, Consorzio Forma.SETTEMBREPresentazione del libro “Diagnosi eretiche" del medico pediatra, professore oltre che presidente dell'associazione Miradois Onlus, con pubblicata, in appendice al libro, l'intervista sul Covid19 realizzata dal presidente ANS Campania allo stesso autore.AGOSTOANS protagonista al meeting “Scuola lavoro giustizia, gli scenari post covid in Campania", Palazzo Caracciolo, organizzato dall'on. Flora Frate, sociologa, con la partecipazione del Governatore della Regione, on. Vincenzo De Luca. Presentazione dossier ANS su: giustizia sociale ed etica, da raggiungere con gli strumenti della nostra cultura, trasversale, sociologica.CO.RE.COM. Campania, partecipazione alla campagna di sensibilizzazione @scuolasenzabulli per il contrasto al bullismo e al cyberbullismo, presso la Fondazione ‘Famiglia di Maria’ di San Giovanni a Teduccio.LUGLIOCOMUNE NAPOLI-TRIBUNALE: 5 sociologi ANS ammessi in elenco ufficiale (circa 50 casi assegnati).Presentazione film breve “Fuori Scena” del regista Sergio Bilotta, al Cinema delle Vittorie di Ischia nell’ambito della 18° edizione della Kermesse Internazionale “Ischia Global Fest” / patrocinio ANS.VI Commissione Politiche Sociali – Regione Campania, audizioni per collaborazione alla stesura della legge, approvata con il testo unificato sulle “Disposizioni per favorire l’accesso delle persone con disabilità alle aree demaniali destinate alla balneazione”.MAGGIORicerca fotografica sullo storico lockdown da Covid-19 di oltre due mesi (9 marzo – 18 maggio): da un'idea del presidente Condurro, con la preziosa opera di un fotografo professionista, nonché giornalista, una carrellata di scatti nel capoluogo campano.APRILEIstituzione Numero verde NO PANIC, anti Covid, in collaborazione con ISIDAP – Istituto Specialistico Italiano Disturbi da Attacchi di PanicoMARZOSottoscrizione appello di Rita Felerico, con raccolta firme a sostegno della lettera al Presidente Conte dal Governatore della Regione Campania con la “richiesta delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, pena aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud”; portavoce di ulteriori inviti pubblici a non abbassare la guardia e vari appelli A STARE A CASA -DISTANTI MA UNITI, con articoli e interviste per il contrasto al Covid-19. GENNAIO 2020Comune di Napoli – Assessorato alla Salute (prof.ssa Lucia Francesca Menna): tavola rotonda su “Emergenza alcool e minori" per mettere a disposizione le competenze di sensibilizzazione, prevenzione e le strategie comunicative idonee nell'ambito di un primo progetto pilota che coinvolge le Farmacie di Napoli e Provincia.Regione Campania, convegno “Uscire dall'ombra della depressione”, a cura di “Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere" Ente di Milano: tra i relatori l'on. Michela Rostan, che ci ha conferito il mandato di “ambasciatori" per l'occasione.Libreria Mondadori Bookstore, presentazione romanzo T.S.O. di Roberto Felix Addeo: con viva partecipazione di pubblico, giornalisti e sociologi ANS.Nel ricordare infine che in questo ultimo anno la nostra presenza “social” ha continuato a crescere, con la pagina ufficiale di Facebook che ha superato 1600 “likes”, con il Gruppo di Facebook che conta oltre 560 membri e il gruppo WhatsApp, evoluto in “LAPARISSE”, con circa 60 sociologi, e la costituzione di altri gruppi tematici di comunicazione interna (WhatsApp e Messenger) concludo ammettendo che è stato un anno particolarmente duro ma che non sono altresì mancati stimoli e motivazioni, anzi, si sono accresciute soprattutto le sinergie e le spinte ad agire, a volte impetuose, con veri e propri slanci di entusiasmo, in continuità d’impegno con quanto avviato e verso un orizzonte ancora tutto da scoprire. Anche se al secondo anno compiuto del mio personale mandato, sento di essere ancora solo all’inizio e la richiesta che mi onoro di formularvi è di continuare a credere che la sociologia, applicata con metodo e professionalità, apporta benefici a chi la esercita e a chi ne usufruisce. Se condividete queste idee e queste azioni, le sensazioni e finanche le emozioni che trasformano la teoria in pratica, il rinnovo della tessera sarà un atto meramente automatico, una semplice precondizione strutturale per poter continuare a crescere insieme, a professionalizzare il nostro ruolo nell’attuale società, a istituzionalizzare la nostra presenza quanto mai essenziale in un periodo storico così convulso e incerto, poiché al di là delle difficoltà, quel che per noi risulta decisivo è la condivisione di metodo, tecnica e visione, prettamente di matrice sociologica.Il Presidente ANS Campania, Mimmo Condurro.

Write your comment Here